Home  
  
    Fare bene l'amore per rimanere incinta
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Fare bene l'amore per rimanere incinta

Per rimanere incinta, bisogna anzitutto iniziare a fare l'amore al momento giusto… E dopo, come trasformare i mesi di gravidanza in opportunità? I consigli in materia sono tra i più disparati e tra i più strampalati. Esiste una posizione sessuale ideale? L'orgasmo favorisce in qualche modo la fecondazione? Un giro d'orizzonte per dare una mano al destino.

Fare bene l'amore per rimanere incinta
© Alejandro Rodriguez

Anzitutto, possono esserti di aiuto i consigli igienici generali per aumentare le possibilità di rimanere incinta. Ma poi devi gestire la pratica…

Il momento opportuno

Per prima cosa bisogna individuare il momento opportuno: il rapporto sessuale deve avvenire nei periodi vicini all'ovulazione, ovvero nel momento in cui nell'utero viene liberato l'ovulo da fecondare. In generale, questo momento si colloca attorno al 14° giorno del ciclo mestruale (contando a partire dal primo giorno del ciclo). Ma il metodo migliore consiste nel rilevare la curva della temperatura. Bisogna, quindi, cercare di fare l'amore il più spesso possibile tra il terzo giorno prima e il terzo giorno dopo l'ovulazione. Nei tre giorni che precedono questa data, si consiglia ai signori uomini di astenersi da qualunque rapporto sessuale al fine di preservare un tasso di spermatozoi elevato.

Ancora una piccola precisazione per mettere fine a un'idea preconcetta: fare l'amore prima dell'ovulazione per avere una figlia femmina e il giorno dell'ovulazione o il giorno successivo per avere un figlio maschio non si basa su alcun fondamento scientifico.

La posizione ideale

È in primo luogo necessario riconoscere che la posizione ideale per rimanere incinta è una leggenda! Tuttavia, pare sia preferibile non avere la forza di gravità contro di sé, privilegiando, di conseguenza, le posizioni che favoriscono la discesa dello sperma in prossimità del collo dell'utero. Anche se gli spermatozoi sanno nuotare in tutte le posizione e si dirigono unicamente perché guidati da segnali di tipo chimico, vale comunque la pena faciltare loro il compito! La posizione del missionario, con tutte le varianti in cui la donna è coricata sulla schiena o su un fianco, che ricorda, ad esempio, quella di un fiore aperto. Anche la posizione alla pecorina può rivelarsi propizia, purché si sappiano gestire i cambi di posizione. Per contro, evitare l'unione
del fiore di loto o la posizione di Andromaca e tutte le configurazioni in cui la donna è sopra all'uomo.

Dal desiderio al piacere

Occorre anzitutto precisare che l'ovulazione e l'orgasmo sono del tutto indipendenti.
Un ovulo pronto per essere fecondato viene prodotto durante ogni ciclo e non solo esclusivamente se si prova un orgasmo nel periodo dell'ovulazione. Tuttavia, alcuni specialisti sostengono il fatto che se la donna raggiunge il settimo cielo e prova un orgasmo, questo favorirebbe il passaggio di un maggior numero di spermatozoi nell'utero attraverso le contrazioni. In ogni caso, se l'orgasmo non è da ritenere una condizione necessaria, non rappresenta comunque una controindicazione alla fecondazione, per cui è assolutamente inutile privarsene!

Post-coito

Dopo le capriole, inutile mettersi a testa in giù! Lo sperma, infatti, non può entrare nell'utero come dentro a un imbuto! Sono gli spermatozoi che si trovano in prossimità dell'utero che lo attraverseranno a nuoto. Si consiglia, invece, di non alzarsi subito e di rimanere distese sulla schiena alcune decine di minuti: questa posizione faciliterebbe il passaggio di un maggior numero di spermatozoi. Alcuni ginecologi consigliano anche di mettersi un cuscino sotto il bacino e addirittura di mettere i piedi contro il muro. Ma nulla è stato dimostrato a riguardo. In ogni caso, non sottoporsi a docce vaginali perché questa pratica rischia di uccidere gli spermatozoi.

E poi non dimenticarsi del piacere, che è la cosa più importante! Fare l'amore non deve trasformarsi in ossessione se non addirittura in stress, in obbligo…, fattori che rischiano di nuocere all'ovulazione. Per rimanere incinta, l'atmosfera romantica e le piccole attenzioni non sono meno importanti dei consigli "tecnici".


Alain Sousa

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?