Home  
  
    La posizione del cucchiaino
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La posizione del cucchiaino

L'uomo e la donna si distendono sul fianco, lui dietro di lei, l'accarezza, la eccita e la penetra. Il corpo dell'uomo aderisce alla schiena della sua amante, formando così due cucchiaini. Questa posizione aumenta l'eccitazione piano piano: la donna si abbandona con delicatezza al proprio partner, concedendosi a lui con tutta se stessa. Le mani che corrono su tutto il corpo renderanno la posizione del cucchiaino più sensuale.

Come si fa la posizione del cucchiaino?

La posizione del cucchiaino
© Alejandro Rodriguez

Questa posizione presenta dei grandi vantaggi: poiché i due partner sono comodamente distesi, possono prendere il tempo che vogliono per godersi il piacere, l'una per abbandonarsi completamente, l'altro per accarezzarla e baciarla. Le mani dell'uomo raggiungono il seno, il ventre, il sesso. Se si allontana un po', può accarezzare la schiena, i fianchi, la vita, le natiche.

Non essendo costretto a praticare un movimento rapido, l'uomo può approfittare di questa posizione per allenarsi a controllare la sua eiaculazione: grazie a dei movimenti lenti e dolci, che provocano solo un'eccitazione leggera, potrà abituare il proprio organismo alle sensazioni vaginali. In questa posizione, che permette di giocare con diverse sensazioni, imparare a controllarsi è possibile, cosa invece più difficile in altre posizione nelle quali l'eccitazione è più forte.

Le donne a cui piace questa posizione parlano del piacere che provano nel lasciarsi fare, nel sentire il proprio corpo rilassarsi progressivamente sotto la mano del partner: hanno il tempo di liberarsi la mente dalle preoccupazioni quotidiane, si sentono più libere di concentrarsi sulla loro eccitazione, e di sentirsi invadere poco a poco dal desiderio.

Il cucchiaino, posizione di transito... oppure no

Tuttavia, ad alcune donne non piace mettersi di spalle all'uomo, oppure, dopo un po', hanno voglia di passare all'azione, di accarezzare e baciare anche loro, di sfregarsi contro il corpo dell'uomo. Quindi questa posizione è in generale una tappa iniziale del gioco amoroso, e può anche essere suggerita dall'obesità di uno dei partner o dalla gravidanza della donna.

La forza emotiva di questa posizione è reale, ed è ciò che Robert Merle rende meravigliosamente esplicito nel suo romanzo intitolato «Week-end a Zuydcoote» nel quale uno dei personaggi spiega: «Mi ricordo di quelle notti di vento e di pioggia, a tal punto da buttare giù i muri, mentre io e mia moglie eravamo entrambi sotto il piumone, al caldo, con una piccola lampada accesa. È proprio questa la vita! Io dietro di lei, le accarezzavo il ventre. Ah, mio Dio! è lì che senti la virilità, e mia moglie non proferiva parola….c'eravamo solo noi sulla terra, io e mia moglie! Eravamo i sovrani! Questa è la vita, se vuoi il mio parere».

La posizione del cucchiaino è perfetta quando si è in vena di coccole e dolcezza, e può diventare il pretesto per una pausa romantica e rilassante dopo un rapporto passionale e intenso.

Dr Yves Ferroul

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?