Home  
  
    La posizione dell'intreccio
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La posizione dell'intreccio

Nella posizione dell'intreccio i corpi degli amanti sono distesi sui fianchi, uno di fronte all'altra. I corpi sussultano e si attorcigliano, fino a fondersi nel piacere. Questa posizione permette di prolungare la stretta fisica, di modulare i baci e le carezze e di variare i movimenti armoniosi dei corpi. Sono posizioni comode che lasciano agli amanti il tempo di giocare con il proprio desiderio e di saziare la voglia che hanno del corpo dell'altro.

La posizione dell'intreccio
© Alejandro Rodriguez

L'uomo e la donna possono scegliere: o s'intrecciano per far aderire il torace l'uno contro l'altro, per baciarsi sul viso e accarezzarsi la schiena e le natiche; oppure, al contrario, possono distanziarsi leggermente per accarezzarsi il petto e il volto o baciarsi sulla parte alta del busto.
Per quanto riguarda le gambe, esse possono rimanere stese rendendo meno profonda la penetrazione: la chiusura delle cosce invece dà alla donna, nella zona del clitoride e delle labbra, delle sensazioni che si intensificano rapidamente con i movimenti del bacino.

Tuttavia, alcune donne preferiscono piegare le gambe e stringere la vita dell'uomo con le cosce, una sotto e l'altra sopra di lui. La penetrazione è diversa, la pressione del pene si farà su altre zone della parete vaginale, suscitando così altre emozioni. 

Si ottiene la posizione delle «viti attorcigliate» quando l'uomo raddrizza le cosce formando un angolo retto e la donna mantiene una gamba stesa tra quelle dell'uomo e alza l'altra facendola passare sopra di lui, fino alla vita. In questo modo, i due corpi si fanno allo stesso tempo attorcigliare e attorcigliano l'altro, come le foglie della vite, il che aumenta l'impressione d'intimità e di fusione.

Queste posizioni non hanno come scopo principale di provocare l'orgasmo né nella donna né nell'uomo. In genere, esse permettono di prolungare la stretta, di variare le carezze e i baci, come i movimenti armoniosi dei corpi.

Sono comode e lasciano agli amanti il tempo di giocare con il proprio desiderio e di saziare la voglia che hanno del corpo dell'altro. Quando si ama assaporare le sensazioni date da ritmi dolci, allora si ha il piacere di approfittarne pienamente. E quando la tensione sarà sufficientemente alta, un cambiamento di posizione condurrà al godimento, ancora più forte e profondo poichè preparato a lungo.

La posizione dell’intreccio, in un qualche modo può essere intrepretata come una variante del missionario. In questo caso però l’intreccio dei corpi sarà ancora più intenso e romantico vista la vicinanza degli amanti, che li fonderà in un corpo unico, per un piacere mai provato prima.

Dr Yves Ferroul

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?