Home  
  
    La posizione della dea dai capelli lunghi
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La posizione della dea dai capelli lunghi

Se esiste una posizione ideale per l'uomo, perché non potrebbe essere quella della dea dai capelli lunghi? Disteso a pancia in su, con i capelli della partner sul viso, la quiete dei sensi raggiunge l'apice. La donna scoprirà allora i gesti che piacciono a lui ma che fanno piacere anche a lei. La dea dai capelli lunghi è quella che ha il potere di far condividere il suo piacere con il semplice mortale.

La posizione della dea dai capelli lunghi
© Alejandro Rodriguez

Tutte le coppie sono alla ricerca della dolce morte, l'istante supremo in cui ciascuno si sente venir meno e perdere ogni controllo per lasciarsi andare alla voluttà ammaliatrice. La posizione della dea dai capelli lunghi è allora un modo perfetto di abbandonarsi al piacere, o addirittura all'immortalità.

Il rilassamento è puntuale: l'uomo, in posizione supina, riceve la partner sul suo proprio corpo, mentre questa si appoggia sui gomiti, al di sopra delle spalle del suo amante. Piega le gambe e pone delicatamente i piedi sulle ginocchia dell'uomo. Mentre la penetra, l'uomo inizia il movimento di avanti e indietro tenendo la partner per la vita. La donna, nello stesso istante, solleva e abbassa il bacino in risposta agli assalti dell'uomo che sa soddisfarla.

È evidente, la posizione della dea dai capelli lunghi necessita dunque un perfetto coordinamento, degno delle pratiche tantriche. Mentre è a cavalcioni sul partner, la donna può lasciare i suoi capelli agitarsi sul viso dell'amante. Il profumo e la dolce sensazione di carezza lo incanteranno. Potrà toccare allora la sua partner ed andare fino al clitoride.

Delle varianti di questa posizione possono nascere modificando la postura delle gambe, aperte o no, dei due partner, permettendo così a ciascuno di provare delle nuove sensazioni. Lei saprà decidere anche di fermare il movimento, lasciando l'uomo prendere il controllo. E viceversa, la donna può servire da guida. Ognuno varia allora la velocità, il ritmo o la profondità della penetrazione.

Tuttavia, bisogna prendere alcune piccole precauzioni. La posizione della dea dai capelli lunghi è sconsigliata alle donne che soffrono di problemi di schiena. Gli ardori del suo amante, o anche i suoi, possono provocare alcuni danni. Senza essere troppo bruschi né troppo rapidi, questa posizione si pratica in tutta serenità, prendendo il tempo di scoprire delle nuove sensazioni.

Un movimento maldestro, e il sesso dell'uomo esce dalla vagina interrompendo inopinatamente la progressione dell'orgasmo. In questo caso, non preoccupatevi: dimenticate la dea dai capelli lunghi e lasciate che lei riprenda il suo posto sulla Terra. Potrà così riposarsi rigirandosi completamente, ed evolvere verso una posizione a pancia in giù, nella quale saprà ritrovare le forze ed apprezzare pacificamente gli sforzi dell'uomo.

 

Faris Sanhaji

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?