Home  
  
    La posizione della sedia a sdraio
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La posizione della sedia a sdraio

La sedia a sdraio, un'invenzione degna delle migliori vacanze, è molto più comoda della posizione sessuale omonima. Tuttavia, il piacere provato soprattutto dalla donna, oltrepassa ogni dubbio. Come tentare l'esperienza di una posizione difficile ma molto inebriante?

La posizione della sedia a sdraio
© Alejandro Rodriguez

Attenzione, questa posizione non produce la comodità delle sedie collocate ai bordi delle piscine degli alberghi lussuosi. Anche se il letto è un supporto piacevole, è ad un altro tipo di viaggio che questa posizione invita coloro che vorranno consacrarsi alle acrobazie della sdraio erotica.

Tocca alla donna prendere l'iniziativa. Distesa sul letto, si alza delicatamente appoggiandosi sui cuscini disposti sotto la schiena. Il suo partner mette una gamba da ogni lato, accerchiando la donna con la sua presenza rassicurante. Lei potrà quindi mettere le gambe sulle spalle dell'uomo il quale dovrà appoggiarsi sulle mani. La sdraio è allora pronta.

Essendo limitato dalla posizione delle mani e dalle gambe della donna, l'uomo non può muovere il bacino verticalmente. È la donna quindi che dirige le operazioni. Effettuerà i movimenti principali della penetrazione e l'uomo potrà ogni tanto partecipare all'azione. Il suo ruolo limitato consiste a dare lo slancio alla sua partner sollevando il bacino mentre lei effettua i movimenti ammaliatori.

Così, padrona assoluta delle regole del gioco, la donna decide della profondità della penetrazione e della rapidità del dondolio. Le sensazioni provate al livello del pube sono duplicate, e il pene strofina la zona vaginale che provocherà ulteriore piacere alla donna. Essa potrà, se ha abbastanza energia, toccare il clitoride mentre si lascia deliziosamente penetrare; in questa posizione, l'orgasmo è alla portata di tutte le donne energiche.

In questa posizione, che può essere spossante, bastano pochi minuti per provare rapidamente un piacere raro. L'uomo saprà dunque riprendere il controllo della situazione, cambiando di posizione affinché possa anche lui provare una soddisfazione altrettanto forte come la sua partner.

 

Faris Sanhaji

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?