Home  
  
    La posizione del battello ebbro
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La posizione del battello ebbro

Nella ricerca incompiuta del piacere, la perdita di controllo è un elemento capitale, anzi, primordiale. Ogni amante deve imparare ad abbandonarsi voluttuosamente al desiderio del partner. Nella posizione del battello ebbro, lei lascerà al partner il totale controllo del timone. L'ancora è stata levata, il capitano deve ora guidare la nave.

Come si fa la posizione del battello ebbro?

La posizione del battello ebbro
© Alejandro Rodriguez

«Oh! quanti marinai, quanti capitani Che sono partiti gioiosi per destinazioni lontane, Sono svaniti in questo cupo orizzonte!» Questi pochi versi di Oceano Nox di Victor Hugo non devono spaventare l'uomo avido d'emozioni, d'avventura e di sorprese. Il battello sulle onde, la sensazione della perdita di controllo, il leggero sconvolgimento che i partner possono provare, questi sono i vantaggi di un kamasutra più sorprendente che mai! Sul bordo del letto, lei si distende a pancia in su lasciando libere le gambe in aria, e si abbandona alla volontà dell'uomo. Lui s'inginocchia davanti al bordo del letto, solleva e apre le gambe della sua amante afferrandola per le caviglie. In questo modo controlla le operazioni, penetra la donna e domina completamente il movimento.

Una penetrazione profonda

A questo punto inizia la parte migliore del gioco sessuale. Come un capitano davanti al suo timone, l'uomo può decidere di inclinare la partner da una parte all'altra. Le sensazioni vaginali si accordano con quelle provocate dal movimento. La donna si sente come un battello in mare, sottomessa ad ogni minimo capriccio delle onde.

Nonostante sia presa da una deliziosa sensazione di vertigini, non può dimenticare la penetrazione profonda e rilassante che sente. Dal canto suo, l'uomo si gode la visione molto ampia della partner e si sente padrone della situazione. Accelera o rallenta il movimento e può variare l'inclinazione del bacino della donna o l'apertura delle cosce.
Se è necessario, un cuscino messo sotto le natiche della donna può facilitare la penetrazione.

Il capitano del battello affronta tempeste e onde spaventose, temporali e risacche. Resiste fino alla fine, fino a quando non avrà raggiunto il piacere supremo. Il mare diventa allora liscio, calmo e temperato. La fragile imbarcazione può tornare al porto, prima di ripartire verso un altro viaggio pieno di sorprese.

La posizione del battello ebbro è perfetta per appagare il desiderio femminile di sottomissione, dando all’uomo la possibilità di prendere il controllo della situazione e di domincarla.

Faris Sanhaji

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?