Home  
  
    Posizioni da assumere in gravidanza
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Posizioni da assumere in gravidanza

La gravidanza può porre alcuni problemi durante i rapporti sessuali. Gli amanti devono tenere conto di due fenomeni tipici della gravidanza: il rigonfiamento del seno, che può diventare sensibile al punto da causare dolore, e la rotondità della pancia. Seguono alcuni nostri consigli per non rinunciare a tante coccole in dolcezza a dispetto delle rotondità.

Posizioni da assumere in gravidanza
© Alejandro Rodriguez

Per la donna gravida, la posizione del missionario diventa presto scomoda, tranne nel caso in cui l'uomo riesca a non appoggiarsi sul seno di lei (a volte bisogna addirittura evitare di toccarlo), portando il proprio peso sugli avambracci o sulle braccia.

Posizioni e gravidanza

Per non rischiare di fare male alla donna, non mettersi sopra di lei: la donna coricata sulla schiena piega le gambe; l'uomo (disteso sul fianco in modo perpendicolare rispetto alla donna) fa scivolare il bacino sotto le gambe di lei in modo da posizionarsi per la penetrazione. Curva il busto per avvicinarsi e accarezzare il corpo della compagna.

Tuttavia, dopo qualche mese, capita che alcune donne non possano rimanere coricate sulla schiena senza sperimentare qualche difficoltà.
Nella posizione a squadra sopra descritta, sistemare cuscini o guanciali sotto la testa e le spalle della donna per eliminare temporaneamente la scomodità. Tuttavia, se il fastidio persiste, è la donna a doversi distendere sul fianco o a mettersi a quattro zampe (a carponi).
Di lato, la posizione è quella comunemente definita "a cucchiaio" in cui l'uomo è distesto su un fianco lungo la schiena della donna, che si rannicchia contro il compagno. In questo modo, l'utero appesantito dalla presenza del bambino non pesa sullo stomaco, l'uomo è libero di fare carezze, anche se questa posizione è comunque scomoda per la donna, che non riesce ad accarezzare o ad abbracciare il partner.
Lo stesso accade quando la donna è a carponi. Tuttavia, l'assenza di dolore alla schiena e la posizione più adeguata della vagina rendono questa disposizione particolarmente gradevole.

In breve, è innegabile che la gravidanza incida sulla capacità di movimento della donna, tuttavia, sarebbe un vero peccato non andare alla ricerca di soluzioni adeguate alle diverse situazioni personali, provando ad assumere diverse posizioni per trovare quelle che fanno stare meglio, dal momento che il piacere sessuale e l'orgasmo
contribuiscono al benessere fisico e psichico della donna e, di conseguenza, del bambino che cresce e si sviluppa dentro di lei.


Dr. Yves Ferroul

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?