Home  
  
    Sodomia - La penetrazione anale
Kamasutra
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Sodomia - La penetrazione anale

Molti uomini, che siano etero oppure omosessuali, amano praticare la sodomia. Quest'atto mette in gioco allo stesso tempo fantasie illimitate e sensazioni intense. Tuttavia essa è considerata ancora un tabù nella nostra società, ed è per questo avvolta da un alone di mistero e di trasgressione.

La penetrazione anale piace a molti

Sodomia - La penetrazione anale
© Alejandro Rodriguez

La sodomia è spesso attribuita solo ed escusivamente agli omosessuali. Ciò è assolutamente falso. Un'indagine mostra che solo il 60% degli omosessuali hanno avuto dei rapporti anali nel mese precedente l'inchiesta, e che il 30% degli eterosessuali considerano la sodomia come un atto facente parte dei loro giochi sessuali.

Così, se agli uomini piace penetrare la loro compagna, amano anche che le partner li penetrino con degli oggetti o semplicemente con un dito. Variante piacevole delle fonti di eccitazione, quest'esperienza può anche procurare a queste coppie un aumento netto del piacere.

Se, in più, la partner prova un godimento più forte e più intenso paragonato alla penetrazione vaginale, la gratificazione dell'uomo rinforza il piacere provocato dall'atto.

Certo, poiché siamo nel campo del piacere sessuale, tutti i gusti sono gusti, e quelli o quelle che non hanno voglia di provare nuove esperienze sono sicuramente tanti.

Come si pratica la sodomia?

Se siete entrambi interessati, la sodomia, omosessuale o eterosessuale, può praticarsi in diverse posizioni.
La pecorina sembra essere la preferita poichè mette in valore le natiche e i fianchi, e questo costituisce uno stimolante erotico abbastanza forte; tuttavia, la posizione a pancia in giù è considerata dagli adepti come quella più comoda. Le posizioni sui fianchi sono anche loro molto gradite, lasciano più spazio alla dolcezza, alla diversità dei contatti e delle sensazioni secondo la maniera in cui si intrecciano le gambe.

Tuttavia, ad un certo numero di uomini e di donne non piace essere penetrati senza vedere il proprio partner, e cercano quindi delle posizioni faccia a faccia quando si pratica la sodomia. Il partner penetrato può distendersi a pancia in su, e quello che penetra si posiziona tra le cosce. Oppure, il penetrante si siede, gambe incrociate, mentre l'altro si siede frontalmente sulle cosce: le sensazioni sono forti, e le mani libere di offrire tutte le carezze volute.

La diversità delle posizioni per la sodomia è quindi tanto grande quanto quella della penetrazione vaginale, e le coppie che sono attratte da questo gioco, hanno molta libertà per trovare ciò che meglio si adatta al loro piacere.

La sodomia rappresenta ancora un taboo per gran parte della società attuale, e proprio per questo attrae per il mistero e per la sua portata trasgressiva.

Dr Yves Ferroul

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?