Home  
  
  
    Amare una futura madre
Cerca

Alla scoperta del piacere
Kamasutra
  • Tutte le posizioni
Fare sesso in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Essere l'amante di una futura madre

Anche quando la gravidanza è stata desiderata da entrambi i partner, scombussola spesso la libido, non solo della futura mamma, ma anche dell'apprendista papà. Come vive lui questi nove mesi e le trasformazioni che li caratterizzano?

Amare una futura madre
© Getty Images

"Non pericoloso per il bambino fare l'amore?"

Dipende. In presenza di una gravidanza regolare e senza problemi non esiste alcuna controindicazione, al contrario! La sessualità fa parte dell'armonia della coppia e questo fino all'ultimo giorno prima del parto: la penetrazione non provoca alcun dolore specifico e non disturba in alcun modo il bambino. In alcuni casi più difficili dal punto di vista medico, il ginecologo può talvolta prescrivere alla donna incinta il riposo completo e l'astinenza sessuale. Dovrete quindi accontentarvi tutti e due di coccole e di tenerezze, tanto più che l'orgasmo femminile può provocare contrazioni uterine quando il termine si avvicina!

"Ho sempre tanta voglia di lei, ma la vedo così fragile! Non so come toccarla...ho paura di farle male. Tutto questo mi fa un po' paura"

Quando la pancia non è troppo prominente potete fare l'amore nelle posizioni più classiche e che più amate. Evitate magari virtuosismi atletici e acrobazie. Con il passare dei mesi la pancia diventa sempre più ingombrante e vi accorgerete da soli che certe capriole diventeranno pressoché impossibili. Potrete comunque ripiegare su posizioni più comode: lei seduta sopra di lui oppure potete provare la penetrazione da dietro. O anche mettervi tutti e due di fianco...insomma liberate la fantasia! L'importante è che entrambi si sentano a proprio agio.

"Non la riconosco più...ha sempre voglia di fare l'amore e mi salta addosso tutte le sere! Una volta era molto più riservata!"

Nulla di straordinario: trascorsi i primi tre mesi di gestazione, spesso difficili perché accompaganti da nausea, sonnolenza, dolore e tensione al seno, il secondo trimestre è spesso un periodo particolarmente piacevole della gravidanza. La donna si sente desiderabile e sexy, il seno è aumentato di volume ma non si è ancora troppo appesantita. Si sente meno stanca e i suoi ormoni, completamente scombussolati, scatenano spesso in lei numerose pulsioni sessuali. Tutto normale quindi. Non resta che approfittarne!

"Non sono molto stimolato sessualmente da lei...e più va avanti la gravidanza peggio è!"

Alcuni uomini provano molte difficoltà a immaginare la loro compagna nel suo nuovo ruolo di madre. Finora per loro era una compagna, un'amante. Adesso la vedono cambiata, il corpo si è modellato diversamente da come lo ricordavano e tutto questo può allontanare il maschio. Cosa si fa in questi casi? Non ci si deve sentire in colpa, è normale, am non ci si deve nemmeno allontanare troppo perché la donna in questo periodo è molto fragile e ha bisogno di sentire il compagno vicino. Cerca di starle vicino, sii dolce e vedrai che il desiderio tornerà da solo! Se proprio invece non riesci ad accettare che sia cambiata così tanto, offriti di aiutarla a tornare in forma dopo il parto. Iscrivetevi insieme in palestra così non penserà di non piacerti più e sarà felice di rientrare in quei jeans che tanto ti eccitavano...buona fortuna!

Commenta
04/05/2010

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Sesso

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?