Home  
  
  
    La pillola del giorno dopo
Cerca

Alla scoperta del piacere
Kamasutra
  • Tutte le posizioni
Anticoncezionali e contraccezione
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La pillola del giorno dopo

La pillola del giorno dopo è un metodo anticoncezionale di emergenza a cui si può far ricorso quando, per una causa improvvisa, si vuole scongiurare l'inizio di una nuova gravidanza. Sono molte le polemiche e le false informazioni che riguardano questo farmaco; scopriamo insieme a cosa serve, come funziona e dove trovarlo.

La pillola del giorno dopo
© Getty Images

Come funziona la pillola del giorno dopo

Esistono in commercio due diversi tipi di pillola del giorno dopo. La tipologia più prescritta è quella composta da due pillole a base di Levonorgestrel, un farmaco presente spesso anche nella classica pillola anticoncezionale. In questo caso ovviamente il dosaggio è però molto maggiore. Perché la pillola del giorno dopo sia efficace deve essere assunta il prima possibile, comunque non oltre le 72 ore dal rapporto.

Pillola e aborto

Tutte le ricerche mediche effettuate sulla pillola del giorno dopo concordano: non si tratta di un farmaco abortivo. Le sostanze contenute al suo interno si limitano infatti ad inibire l'ovulazione ed a modificare le condizioni interne di vagina, cervice ed utero, al fine di rendere impossibile agli spermatozoi la risalita verso l'ovulo.

Se l'ovulo è stato fecondato ed è annidato nell'utero, la pillola del giorno dopo non ha alcuna efficacia e non può in alcun modo interferire con la gravidanza ormai avviata. Non è quindi da confondere con la pillola abortiva RU-486.

Quando prendere la pillola del giorno dopo?

Come abbiamo visto, non essendo la pillola del giorno dopo un farmaco abortivo, può essere assunta soltanto in alcune circostanze e con tempi ben precisi.

E' possibile utilizzare la pillola del giorno se:

  • si hanno avuto rapporti non protetti nelle passate 72 ore
  • durante il rapporto si rompe il preservativo
  • durante il rapporto si sposta o fuoriesce la spirale
  • si è dimenticata la pillola anticoncezionale
  • la pillola anticoncezionale è stata espulsa a causa di un episodio di vomito

Controindicazioni

Non esistono particolari controindicazioni all'assunzione della pillola del giorno dopo. Generalmente viene ben tollerata dall'organismo e gli effetti collaterali della pillola del giorno dopo sull'organismo sono minimi. In rari casi può provocare mal di testa di varia natura (emicrania, cefalea etc.), nausea e piccole perdite di sangue.

Pillola del giorno dopo e gravidanza

La pillola del giorno dopo è efficace nel 95% dei casi. Se viene però assunta in modo errato o se il rapporto è avvenuto ad ovulazione in corso, essa potrebbe non impedire la gravidanza. Per essere certi dell'esito del suo utilizzo è consigliabile comunque effettuare un test di gravidanza se le mestruazioni non iniziano nel giorno previsto. La pillola del giorno dopo non modifica il calendario delle mestruazioni, ma può renderle più abbondanti e lunghe (dai 5 ai 7 giorni).

Quante volte è possibile prenderla?

Non esiste una quantità limite di casi in cui è possibile ricorrere alla pillola del giorno dopo. Non deve però essere considerata come un normale metodo contraccettivo. Gli elevati livelli di ormoni sintetici al suo interno la rendono infatti inadatta ad una assunzione prolungata.

Se vi si presenta più di una occasione di dover ricorrere alla pillola del giorno dopo, allora è meglio scegliere di assumere un contraccettivo a scelta tra quelli classici: pillola, cerotto anticoncezionale o spirale.

Dove trovarla?

In Italia la pillola del giorno dopo viene venduta solamente in farmacia (se vi trovate all'estero, spesso viene fornita gratuitamente, in forma anonima, anche nei consultori). Per poterla acquistare occorre la ricetta del vostro medico, non è possibile ottenere la pillola del giorno dopo senza ricetta. Il costo varia a seconda della marca prescritta dal medico, generalmente al pillola del giorno dopo costa dai 12 ai 30 euro.

Possono prescrivere la pillola del giorno dopo:

  • il medico di famiglia
  • il ginecologo
  • i presidi ospedalieri (pronto soccorso, reparto di ginecologia)
  • i consultori (qui è possibile ottenere la ricetta anche per i minorenni)

Tutti i medici sono tenuti a rispettare l'anonimato e sono obbligati per legge a consegnarvi la ricetta senza richiedervi di sottoporvi ad una visita medica.

La pillola del giorno dopo e l'obiezione di coscienza

Spesso molti medici si rifiutano di compilare le ricette per le pillole del giorno dopo perché obiettori di coscienza. La legge italiana prevede che un medico possa non essere disponibile a praticare interruzioni di gravidanza o a prescrivere farmaci abortivi. Non essendo la pillola del giorno dopo un farmaco abortivo, non esiste una legge che permetta ai medici di non prescriverla. Per aggirare questa norma i medici utilizzano altri sistemi, come il fingere di essere troppo impegnati (soprattutto nei presidi ospedalieri negli orari notturni), per non fornirvi la ricetta. 

Il metodo migliore per evitare giri a vuoto è quello di aspettare la mattina successiva e recarsi dal proprio medico o al più vicino consultorio, dove di solito non ci sono particolari problemi.

La pillola del giorno dopo è un medicinale contraccettivo che può essere assunto, in totale sicurezza, entro 72 ore dal rapporto a rischio. Ricevere la ricetta per la pillola del giorno dopo è un vostro diritto, dovete esigerne la prescrizione. Se ciò non avviene potete denunciare il medico che si è rifiutato di fornirvi la ricetta, avvalendovi anche dell'aiuto delle molte associazioni che da anni combattono contro questo sistema.

Per avere maggiori informazioni sulla pillola del giorno dopo e sul suo utilizzo potete chiamare il numero dell'associazione nazionale Vita di Donna (333/9856046), attivo 24 ore su 24, dove vi potranno essere forniti anche i nominativi dei medici che la prescrivono nella vostra città.

Commenta
04/08/2015

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?