Home  
  
  
    I sette peccati sessuali
Cerca

Alla scoperta del piacere
Kamasutra
  • Tutte le posizioni
Alla scoperta del piacere
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Fantasie sessuali incentrate sui 7 peccati capitali

In una piccante raccolta di racconti attorno al tema infernale dei 7 peccati capitali, Eric Mouzat rivisita le nostre inclinazioni più torbide. L’ira, la superbia, l’avarizia, la gola… danno luogo a strane messe in scena in cui il sesso si presta a qualunque fantasia. Questo viaggio in 7 tappe vi fornirà diversi spunti: via libera a lussuria e accidia.

I sette peccati sessuali
© Getty Images

La superbia, un brutto difetto!

Il picco sessuale: Un amministratore delagato abusa del suo potere per sedurre un’operaia di fabbrica… Il suo lavoro? Licenziare uomini e donne. Ad alcune propone strani accordi affinché possano conservare il posto di lavoro! La sua superbia gli tenderà bizzarre trappole sessuali. A differenza di quanto aveva immaginato, la sua prima transazione andrà a buon fine! È attraverso le sembianze di una giovane donna, bella, dolce e sposata, in apparenza disponibile alle sue esigenze sessuali, che riceverà la sua punizione.

Lo slancio erotico: Da dominatore a dominato: il superbo si ritroverà impigliato nella trappola di una cerbiatta… inoffensiva. Un erotismo brutale in contraddizione con la dolcezza del personaggio femminile!

La frase: La sua bocca era a qualche centimetro dalla punta del mio sesso, le sue mani posate sulle mie cosce (…), il mio sperma scorreva tra le sue dita. Le ho lasciato assaporare il piacere. Dopotutto, non sono un mostro!

L’avarizia: quando è così bello dare…

Il picco sessuale: Una studentessa di liceo, lolita impertinente, penetra il mistero della sua professoressa di lettere. A causa della sua avarizia, quest’ultima non ha solo amiche. Madame Lijewsky è una taccagna, avara di buoni voti, di incoraggiamenti, di gentilezza… Una vera carogna! Per ottenere la firma di cui ha bisogno per proseguire gli studi come artista, la lolita toglierà questo paravento di freddezza e carpirà il suo sorprendente segreto. La sua nuova amica Manon, con la quale si è abbandonata a giochi lesbici, l’aiuterà.

Lo slancio erotico: Piroette attorno alla bisessualità e alla transessualità, tra… dolcezza e scene osé! Un racconto in cui bisogna dare tutto!

La frase: Manon si è alzata il vestito. Sotto era nuda. Mi ha accarezzato la fronte con la punta del suo sesso lungo e sottile. Era grazioso quanto lei. Chi non è mai stata penetrata dal sesso di un uomo, mentre mordicchia il clitoride di una donna, non può capire quello che ho provato…

La lussuria: certi giuramenti non possono essere traditi

Il picco sessuale: Un giovane criminale incrocia il cammino pio di una religiosa nel convento da lei guidato. In questo road movie, a causa di circostanze sfortunate, il protagonista sembra inanellare tutta una serie di cattivi passaggi che lo conducono fino al convento. La Madre Superiora lo scopre nel granaio e inizia ad avere fantasie sessuali su questo “angelo” caduto dal cielo. A 42 anni essere ancora vergini può scatenare un desiderio insaziabile… cosa che irriterà molto il Signore! Se all’inizio “scopare” con una suora divertirà il giovane, le “acrobazie” sotto il tetto di Dio prenderanno poi tutta un’altra direzione!

Lo slancio erotico: La violazione di un giuramento, un potente universo di fantasie sessuali… tra verginità e volgarità. Un mix stridente!

La frase: Ha posato la sua bocca contro la mia e, lentamente, quasi religiosamente, ha fatto scivolare la sua verga dura nella mia intimità (…). Avevo trasgredito a un divieto, avevo tradito Dio, avevo infinitamente peccato.

L’accidia: in un caldo pomeriggio d’estate

Il picco sessuale: Una moglie modello approfitta di una siesta per riscoprire i piaceri del corpo con un amante molto particolare! Durante una vacanza al mare con suo marito e i suoi due figli, ospita la giovane sorella Emeline insieme al fidanzato di lei. Una coppia che non passa inosservata. Troppa grazia, troppa bellezza. Alberto… persino suo marito Riccardo glielo aveva confidato: “È meglio che lei non lo lasci troppo senza niente da fare questo qui!”. Nel bel mezzo di una siesta, la donna si abbandona a un dormiveglia in cui emergono fantasie indicibili; rivede una ragazza di cui si era innamorata quando aveva 13 anni, il suo professore di francese, lo studente di sua madre, poi si alza per andare in cucina… e lì la raggiunge Alberto. Il marito è al piano di sotto, la sorella si occupa dei bambini.

Lo slancio erotico: Le dimensioni della fantasia: è un caldo pomeriggio d’estate, durante la siesta, non si capisce bene se si tratta di un sogno o se si passa all’atto concreto! Tra fantasie e voluttuosità: tutto sta nella dolcezza!

La frase: Una mano si è posata sulla mia spalla. Non ho riconosciuto la mano di mio marito. Una bocca si è posata sul mio collo. Mio marito avrebbe mordicchiato il lobo del mio orecchio. Ho toccato il suo sesso duro. Non era quello di Alberto. Era più lungo, meno largo.

L’ira: quando la gelosia aumenta il desiderio

Il picco sessuale: Un pugile si arrampica sulla scala del successo, spronato dalla sua maliziosa e impertinente moglie. Sulla trentina, mentre era lì lì per smettere e dopo essere quasi diventato un campione, farà un incontro che gli sconvolgerà la vita… Angela, una giovane giornalista, una stupenda donna di colore che lo porterà a superarsi. Grazie al suo fascino e alla sua perversione, diventerà un campione. In che modo? Suscitando il suo rancore, la sua ira e la sua gelosia contro rivali veri o presunti, poco prima degli incontri. Con mezze parole e sguardi rivolti ad altri uomini, Angela raddoppierà la sua voglia di vincere! Fin dove dovrà spingersi per portarlo alla vittoria?

Lo slancio erotico: La gelosia impersonata da una dea nera che si prende gioco del desiderio degli uomini, provocando nel suo amante la voglia di distruzione, utile sul ring… Una scalata di perversione e di sesso hard!

La frase: Io e Angela diventavamo schiavi l’uno dell’altra. Lei dei miei muscoli e del mio sesso, io della capacità che lei aveva di farmi uscire fuori dai gangheri e farmi esplodere.

L’invidia: e il desiderio diventa turbolento!

Il picco sessuale: Un adolescente s’innamora della migliore amica di sua madre. Il suo desiderio per la signora Bianchi è intenso ma il passaggio all’atto concreto è costellato di trappole. L’attrazione di adolescente per le forme voluttuose di una donna matura, e il desiderio di Isabella di iniziare il giovane, avranno la meglio sulle sue paure: diventeranno amanti. Il suo sverginamento, però, è solo la prima tappa nel cammino della sessualità. Lei esigerà che suo marito li guardi in modo da suscitargli invidia… un gioco che farà nascere molti interrogativi sull’omosessualità.

Lo slancio erotico: Lo sverginamento di un adolescente da parte di una donna matura, icona di bellezza, il voyeurismo e la tentazione dell’omosessualità!

La frase: Quando ho sentito una mano prendere i miei testicoli e accarezzarli dolcemente, non ho capito subito. Pensavo fosse Isabella a occuparsi di me, ma era impossibile. Il suo braccio non era abbastanza lungo!

La gola: da mangiare!

Il picco sessuale: Un giovane scopre di avere una passione smoderata e compulsiva per il sesso. Studente di informatica, recluta donne su Internet e fa loro scoprire le sue fantasie… un peccato di gola che finirà male. Internato in un ospedale psichiatrico, la sua difesa sarà organizzata da una sublime avvocatessa che risveglierà i suoi ardori e susciterà in lui il desiderio di fuggire per ritrovarla… ma il suo amore per lei basterà a guarirlo?

Lo slancio sessuale: La gola è un brutto difetto… i piaceri della carne possono superare i limiti e l’erotismo fondersi con l’estremo!

La frase: La settimana successiva Charlène è tornata a trovarmi. Ascoltandola mi sentivo sempre meno colpevole. Sempre più vittima delle mie pulsioni, sempre più schiavo del sesso.

Catherine Maillard

Commenta
07/02/2013

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Sesso

Test consigliato

Ti tradisce?

Test coppia

Ti tradisce?